Categoria: Storie in viaggio

  • Il negozio di Aarav

    Il negozio di Aarav

    Aarav me li indica veloce. Io mi avvicino da dietro, senza fare rumore. Lei ha i capelli biondissimi e lui uno strano cappello colorato che riconoscerei fra mille. È la sesta coppia di turisti della giornata. Li raggiungo e mi metto a camminare al loro fianco. “Hello! Where are you from?” “Italy”, risponde lei. Lui…

  • Peacock feathers

    Peacock feathers

    44, 45, 46… Ora scendo. La salita si fa ripida e io non pedalo più. Non ce la faccio. Anche oggi non una nuvola a Udaipur. Il sole ci sta bruciando le strade, la terra, le nostre case. Se continua così, ci brucia anche i sorrisi. Sono quasi le 10. I primi turisti stanno per…

  • Attesa

    Attesa

    Accomodati se vuoi. Ti assicuro che la sedia è morbida. Non passa mai nessuno: vieni, riposati un attimo. Sarai stanco dopo tutta la salita. Sei fortunato, ora c’è anche ombra. Lo sai che la sera, qui al numero 18, tira forte il vento? La città illuminata è uno spettacolo che non puoi perderti. Potresti aspettare il…

  • Silenzio a Shirvanshah

    Silenzio a Shirvanshah

    Tempo fa era tutto più semplice: il palazzo degli Shirvanshah era spesso vuoto e poco importava se restava qualche foglia o carta fuori posto. Ora i turisti arrivano mattina e pomeriggio, invadono le mura, zompano da un punto all’altro come cavallette. Non smettono mai di parlare in tutte quelle lingue che non conosco. Ci provano…

  • L’incontro mancato a Kartlis Deda

    L’incontro mancato a Kartlis Deda

    Ho perso il filo di nuovo. Sarà dieci minuti che mi ritrovo a leggere la stessa identica frase. È che non posso crederci che non si sia accorto di me, che non mi abbia riconosciuta. Si è seduto al mio fianco come se niente fosse. E adesso se ne sta lì con il cellulare in…